1. Principale
  2. La mia vita da viaggiatore
  3. Cultura di viaggio
Il blog di viaggio di Chapka

Scopri i 10 piatti più tipici del Giappone

Il più delle volte, quando qualcuno ci chiede cosa sappiamo del cibo giapponese, ci viene subito in mente il sushi. La gastronomia giapponese offre però molto di più dei nigiri e dei maki ed è una delle più diversificate (e squisite) al mondo. Se hai l’opportunità di viaggiare nel paese del Sol Levante, questi sono i 10 piatti tipici che devi assolutamente assaggiare.

Gyoza

Non presentiamo più i gyoza. È senza dubbio uno dei piatti più famosi della cucina giapponese. Possono essere di carne, con verdure, con gamberetti … La varietà è infinita. Questi tipi di ravioli sono molto tipici in diversi paesi asiatici, però quelli giapponesi, a differenza dei ravioli cinesi, sono fatti con una farina più sottile e la consistenza è quindi diversa. Un consiglio: se vuoi provare quelli più buoni, vai a Chao Chao a Kyoto. Sono deliziosi!

Okonomiyaki

Forse avrai piuttosto sentito parlare di pancakes o di frittata giapponese. Il nome è formato dall’unione di due parole: okonomi (preferenza) e yaki (grigliato). Esistono tantissime ricette! L’impasto di base viene preparato con farina, acqua, cavolo bianco, patata dolce e uova. Il resto degli ingredienti dipende proprio della scelta del cliente! Potrai trovare degli okonomiyaki di carne, di pesce, di verdure, di formaggio, ecc. Il tocco finale di questo piatto? Salsa, maionese e katsuobushi (tonno finemente tagliato): con il calore si muoveranno e sembreranno vivi. In tantissimi ristoranti li preparano davanti a te.

Yakitori

Letteralmente yakitori significa «uccello alla griglia». Detto così non sembra molto appetitoso, però sono molto di più di semplici spiedini di pollo. In Giappone è molto comune comprare uno yakitori sul cammino verso casa dopo il lavoro. Per di più è lo spuntino perfetto per accompagnare una birra in un izakaya, ossia un locale tipico giapponese.

Takoyaki

È una specie di ciambella di farina ripiena di polpo. I takoyaki sono tipici della regione di Kansai, dove ne troverai ad ogni angolo.

Udon

È una pasta abbastanza spessa di grano duro, con un diametro tra 6 e 8 mm. Questo piatto di pasta viene servito con un brodo a base di miso. Esistono diversi tipi come il Kamaage Udon (con salsa di soia), il Tsukimi Udon (con un uovo crudo), il Tempura Udon (con gamberetti in tempura) o il Karē Udon (di pollo o con salsa di curry).

Ramen

Anche se ogni regione del Giappone ha la propria ricetta di Ramen, la preparazione di base è composta dalla pasta giapponese servita con un brodo preparato con carne, miso e salsa di soia. I posti che servono del ramen si chiamano yatais. Sono dei locali di strada che di solito aprono la notte e che chiudono la mattina presto. Se sei un grande fan di questo piatto, devi sapere che esiste un museo totalmente dedicato al ramen in Yokohama: il Museo Shin Yokohama Ramen.

Curry giapponese

È uno dei piatti più popolari in Giappone. Lo potrai assaggiare ovunque tu vada! Il curry giapponese «classico» è fatto a base di pollo e verdure, però potrai trovarne con carne di vitello, maiale, o anche con gamberetti, servito con riso o pasta.

Gyūdon

È un piatto semplice ma gustosissimo. Si tratta di una ciotola di riso con carne di manzo tagliata a strisce e cotta in salsa di soia e cipolla. Un piatto buono ed economico! Esistono vari tipi di gyūdon fatti con anatra o pollo fritto (katsudon).

Mochi

È un dolce fatto con riso glutinoso. Il riso viene macinato finché diventa una pasta da poter modellare nella forma desiderata. Si trova tutto l’anno, ma di solito si mangia per l’anno nuovo durante una cerimonia chiamata mochitsuki. Probabilmente pensi di aver già assaggiato questo piatto giapponese, ma in realtà i mochi che troviamo in Occidente si chiamano daifuku in Giappone.

I daifuku sono ripieni di qualcosa di dolce e ricoperti di mochi. Il mochi così  assaggiato da solo non è molto saporito e può essere sia salato (con salsa di soia) che dolce (con salsa anko). Per riassumere, il mochi è solo la parte che ricopre il daifuku che conosciamo in Italia.

Dorayaki

Il dolce di Doraemon! Eh sì, il dolce preferito del gatto robot esiste. Si tratta di un dessert a metà strada tra il pancake ripieno e un biscotto rotondo. Esistono diversi tipi di ripieni, però quello più tipico non è a base di cioccolato ma di anko, ossia una salsa dolce fatta con fagioli azuki.

Come l’avrai notato, si tratta soltanto di una piccola selezione dei piatti giapponesi più tipici, però la scelta è infinita! E tu quale piatto aggiungeresti a quest’elenco?

0 commento

lascia un commento