1. Principale
  2. Le mie vacanze
  3. Consigli per i viaggiatori
Il blog di viaggio di Chapka

L’assicurazione Covid per il tuo viaggio in Nepal

Stai organizzando un viaggio in Nepal? Per un trekking di più giorni, un trail o un’escursione? Lo sapevi che le autorità nepalesi richiedevano un certificato di assicurazione viaggio che indica chiaramente il rimborso delle spese sanitarie relative al Covid-19?

Con le polizze assicurative Chapka, potrai andare a sfidare l’Annapurna in tutta sicurezza!

I requisiti per l’ingresso in Nepal

Ad oggi, solo le frontiere aeree sono aperte. Le frontiere terrestri sono ancora chiuse.

Prima di partire per il Nepal, è necessario registrarsi sul sito ufficiale del governo “Covid-19 Crisis Management Center”.

Le persone vaccinate devono effettuare un tampone entro 72 ore dalla partenza e fornire il risultato negativo. Un altro tampone a carico del viaggiatore verrà eseguito all’arrivo.

Le persone che sono vaccinate e che sono negative al Covid-19 non dovranno effettuare il periodo di quarantena. Coloro che non sono vaccinati o che risultano positivi all’arrivo in aeroporto internazionale di Kathmandu saranno messi in isolamento per 10 giorni in un hotel approvato dal governo.

È obbligatorio presentare la prova di sottoscrizione ad un’assicurazione per la copertura delle spese mediche e di ricovero in caso di contagio al Covid-19. L’assicurazione deve coprire le spese mediche per almeno 5.000 dollari.

Chapka fornisce un attestato di assicurazione Covid per il tuo viaggio in Nepal

Viaggi meno di tre mesi? Scegli il Cap Assistenza!

  • la polizza copre le spese mediche e di ricovero fino a 200.000 euro in caso di malattia o infortunio e anche in caso di contagio al Covid-19 (ben oltre i 5.000 dollari richiesti dalle autorità nepalesi!).
  • l’assistenza rimpatrio è coperta al 100%. Non dovrai pagare nulla se i medici di Europ Assistance decidono di rimpatriarti in Italia dopo una caduta in montagna.
  • È inclusa la responsabilità civile.
  • Sarai coperto in caso di perdita o furto dei bagagli ed effetti personali.
©SIMON ALLIX

Qual è la copertura di Chapka in caso di contagio al Covid?

Ecco le garanzie Covid create da Chapka in partenariato con Europ Assistance per la polizza Cap Assistenza, per i soggiorni di meno di 90 giorni all’estero.

Garanzie Covid-19, ciò che è coperto:

  • Le spese mediche e il ricovero (compreso il test PCR) in caso di contagio al COVID-19 in loco nonché il rimpatrio medico accomandato dal centro assistenza.
  • Il prolungamento di soggiorno se sei contagiato(a) dal COVID-19 in loco.
  • Il rientro anticipato in caso di ricovero per malattia grave o decesso dovuto al COVID-19 di un membro della tua famiglia nel tuo paese di residenza.
  • L’interruzione di soggiorno se è dovuta al contagio al COVID-19 entro i limiti delle condizioni previste dal contratto.

Garanzie Covid-19, ciò che è coperto con l’opzione annullamento:

  • L’annullamento se sei contagiato(a) dal COVID-19 prima della partenza e su presentazione di un giustificativo medico (tampone positivo obbligatorio).
  • L’annullamento perché un membro della tua famiglia è ricoverato o deceduto a causa del COVID-19.
  • L’annullamento in caso di quarantena medica prima della partenza, su presentazione di un giustificativo medico (ossia a seguito di un tampone positivo).

Garanzie Covid-19, ciò che non è coperto:

  • Il test diagnostico Rt-PCR obbligatorio per recarsi presso una destinazione
  • La quarantena in loco.
  • L’interruzione di soggiorno se la destinazione o il luogo di vacanza (albergo, villaggio turistico …) è in lockdown o se è dichiarato uno stato di emergenza.
  • Il rimpatrio se sei bloccato(a) in loco a causa di un lockdown (chiusura delle frontiere, aeroporti, mancanza di trasporti…).

Garanzie Covid-19, ciò che non è coperto con l’opzione annullamento:

  • L’annullamento se sei in quarantena a casa dopo richiesta del tuo governo, delle autorità o senza giustificativo medico.
  • L’annullamento se le frontiere/gli aeroporti sono chiusi nel tuo paese di partenza o a destinazione.
  • L’annullamento perché una quarantena è imposta in loco.
  • L’annullamento perché la tua destinazione è colpita dal COVID-19 e hai paura di essere contagiato(a) o messo (a) in quarantena.
  • L’annullamento se sei in quarantena a causa del COVID-19 e che il risultato del tampone è negativo.

Sottoscrivi online e ottieni subito il tuo attestato Covid

La sottoscrizione si effettua online, e ci vogliono circa due minuti! Non chiediamo documenti, verranno richiesti soltanto in caso di sinistro.


Come ottenere l’attestato di assicurazione per viaggiare in Nepal?

Una volta effettuata la sottoscrizione, riceverai subito tramite mail il tuo attestato di assicurazione.

Verrà indicato sull’attestato della polizza Cap Assistenza la copertura delle spese mediche e di ricovero in caso di contagio al Covid-19 (coronavirus).

L’attestato è inviato firmato, con il timbro dell’assicuratore ed in varie lingue (francese, italiano, inglese, spagnolo)!

Chiama il +39 02 82 94 09 55 per parlare con un nostro consulente o scrivi a info@chapkadirect.it. Ti rispondiamo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30.

Se invece, viaggi più di tre mesi, dai un’occhiata al Cap Avventura!

5/5 - (1 vote)

0 commento

lascia un commento