1. Principale
  2. Le mie vacanze
  3. Ispirazioni viaggi
Il blog di viaggio di Chapka

I ristoranti da scoprire assolutamente ad Amsterdam

Sbarcare ad Amsterdam per le vacanze o per un lungo fine settimana è sicuramente una delle migliori decisioni che prenderai nella tua vita. Passeggiare lungo i canali del Jordaan, assaporare una cioccolata calda in terrazza, visitare dei musei, fare un giro in barca sull’IJ, bere una birra nel quartiere del Pijp… Ci sono tantissime cose da fare nella capitale olandese. Ma dove andare a mangiare ad Amsterdam? Dato che siamo abbastanza simpatici, ti proponiamo un elenco dei ristoranti da non perdere nella capitale olandese! E ti garantiamo che sono anche economici!

Brouwerij de Prael, ristorante e birrificio solidale

Non molto distante dalla stazione centrale, in un vicolo stretto, il Brouwerij de Prael è un ristorante carino dove la birra è artigianale, prodotta sul posto e il servizio è effettuato da persone disabili. “Una persona può lavorare per sette giorni, un’altra per sette minuti, ma facciamo tutti parte della stessa grande famiglia” ha dichiarato Arno Kooy, il co-fondatore. Il menù è vario. Si possono condividere delle bitterballen con senape o scegliere un piatto più consistente (burger, chicken saté, bruschetta, ratatouille, etc.). Prima di andare via, non dimenticare di portare con te l’uovo sodo, è una tradizione!

©Brouwerij de Prael

Pllek, il ristorante nel container

Se desideri pranzare o cenare in un ristorante originale e lontano dal tumulto del centro città, ti consigliamo di fare un giro dalle parti di Pllek. Situato sul molo a nord del lago IJ, il ristorante è stato sistemato presso vecchi containers. Si può accedere a questo posto con traghetti gratuiti disponibili dietro alla stazione centrale. L’atmosfera del Pllek è moderna e calorosa. C’è una stufa per riscaldarsi d’inverno e una spiaggetta con sedie a sdraio per rilassarsi d’estate. Pensa a prenotare prima di andarci!

Bierfabriek, arachidi e birra in self-service

Altro posto imperdibile: il Bierfabriek, situato a cinque minuti a piedi dalla piazza Dam. Non appena si entra, noterai che il pavimento è cosparso di gusci di arachidi. L’avrai capito, in questo posto ci si diverte! Delle grandi buste riempite di arachidi artigianali sono sparse un po’ ovunque nel locale. Si prende una manciata di arachidi, le si sguscia, e si butta tutto per terra …sarà l’aspirapolvere che farà il lavoro a fine servizio! Alcuni tavoli hanno il proprio barile di birra. Ci si può quindi servire la birra da soli Per quanto riguarda il cibo, la specialità dello chef è il pollo arrosto! Si mangia con le mani senza vergogna, ma con tante patatine fritte. Un must-do !

Le Bierfabriek…senza arachidi ©Bierfabriek

Bazar, cucina orientale

Il Bazar è un ristorante di ispirazione orientale situato in una vecchia chiesa ed ubicato nel Pijp, uno dei quartieri più hype di Amsterdam. Davanti alla grande porta, troviamo il mercato esterno della via Albert Cuypstraat dove si può mangiare in volata. Ti consigliamo di entrare in questo palazzo che sembra uscito da una favola delle mille e una notte. Sul menù, spiedini, grigliate con i sapori del kebab, falafel, hummus ma anche piatti vegetariani, che vengono serviti su grandi tavoli colorati. È anche possibile bere del tè alla menta al bancone ed approfittare della musica berbera.

Il DAK, il ristorante del museo delle scienze

Se hai in mente di visitare l’impressionante museo delle scienze NEMO progettato dall’architetto Renzo Piano, ti consigliamo di pranzare al ristorante DAK. L’ambiente è eccezionale! Sarai sotto una serra con vista panoramica su Amsterdam. Avrai anche accesso al terrazzo esterno con panchine. Il posto perfetto deve mangiare un club sandwich con una limonata.

La Oliva, cucina del sud

Sei nei Paesi Bassi ma volevi andare nel Paese Basco? Nessun problema, puoi provare la cucina dell’Oliva : pintxos, tortillas, prosciutto iberico, zuppa di pesce, e antipasti! Per cena, ti consigliamo di gustare un piatto di pesce alla plancha!

Roest, un ristorante da spiaggia ad Amsterdam

A nord-est di Amsterdam (sull’isola di Oostenburg), recati al Roest, una vecchia fabbrica trasformata in uno spazio di svago e di sperimentazione. Troverai anche una spiaggia con sedie a sdraio e tavolini di legno. Si possono bere brocche di birra, punch, … Il menù del ristorante è allettante e in particolare i carciofi interi!!

Café de Ceuvel

Quest’oasi di pace eco-responsabile dove ci si può rilassare, bere una birra, mangiare, e divertirsi si trova a nord dell’IJ di Amsterdam. Il terreno è stato prestato dal comune nel 2012 per un periodo di dieci anni. Un decennio di sperimentazione quindi! Gli architetti hanno progettato delle isole che galleggiano e che sono collegate al bar. I decoratori hanno lasciato andare la loro immaginazione e il risultato è stupendo!  Un posto chill !!

Foodhallen

Se invece siete numerosi e non riuscite a scegliere un ristorante, consigliamo la foodcourt del De Hallen: una vecchia biblioteca trasformata in centro espositivo. Numerosi stand propongono dei piatti che verranno cucinati davanti a te ! Si può mangiare olandese, portoghese o vietnamita, e ci si può ritrovare tutti attorno a un tavolo. Una buona via di mezzo!

Hannekes Boom

Il terrazzo del Hannekes Boom, in riva all’acqua merita una visita! Offre una vista incredibile sul museo delle scienze NEMO. Il menù è semplice e gustoso: zuppa, panino al gambero o vegano, falafel, uova alla Benedict… Il top a soltanto 5 minuti a piedi dalla stazione centrale.

Escobar, un menù sudamericano …ma non solo…

Da Escobar, il Sudamerica si invita nel piatto …ma ci sono anche piatti di ispirazione iberica e italiana. Lo chef non ha problemi con la geografia. Troverai sul menù dei tacos «crispy», delle croquetas, dei gamberetti e dei calamari fritti. Per gli appassionati di pesce crudo troviamo anche del ceviche e del tiradito.

Altri indirizzi di ristoranti ad Amsterdam

SOI 74, ristorante thailandese

Voglia di gustare un buon pad thaï o un curry verde ad Amsterdam con una birra Singha? Consigliamo il SOI 74 !

FC Hyena

Un bel cinema che ospita anche un ristorante «petit restaurant» in riva all’IJ ad Amsterdam Nord. Un posto colorato con un’atmosfera tranquilla. I piatti sono cucinati su fuoco di legna.

De Biertuin

Gli amanti della birra saranno lieti di vedere che ci sono più di venti birre diverse (dalla Punk IPA alla Chouffe passando per la Bukowski !). Per accompagnare la birra ti raccomandiamo di ordinare un pollo intero, dei nachos/burritos, dei burgers o dei bitterballen!

Het Badhuis

Le terme pubbliche di Javaplein sono state trasformate in un bar-ristorante abbastanza piacevole. Un bel terrazzo e un ambiente cosy all’interno, perfetto per un caffè… o una birra!

0 commento

lascia un commento