1. Principale
  2. Le mie vacanze
  3. Consigli per i viaggiatori
Il blog di viaggio di Chapka

Brexit e Covid: due motivi per sottoscrivere un’assicurazione sanitaria per il tuo viaggio in Inghilterra

Il Regno Unito ha deciso un nuovo lockdown il 5 gennaio 2021 e ha quindi di nuovo chiuso le sue frontiere. Il lockdown dovrebbe durare fino a metà febbraio. È quindi impossibile per il momento effettuare un viaggio turistico in Inghilterra, in Scozia, in Galles e in Irlanda del Nord. Possiamo comunque pensare ai futuri viaggi, in primavera ad esempio. In questo articolo cerchiamo di rispondere alle domande poste dai viaggiatori.

Indice

  1. È ancora possibile viaggiare in Inghilterra con la carta d’identità?
  2. È necessario effettuare un tampone prima di viaggiare in Inghilterra?
  3. È prevista una quarantena all’arrivo in Inghilterra?
  4. Sono coperto dalla mia tessera europea di assicurazione malattia se viaggio in Inghilterra?
  5. Quale assicurazione viaggio scegliere per un viaggio turistico in Inghilterra?
  6. È necessario sottoscrivere un’assicurazione annullamento per un soggiorno in Inghilterra?
  7. Quale assicurazione sanitaria scegliere per studiare, effettuare un tirocinio o un soggiorno linguistico in Inghilterra?

Queste informazioni datano del 6 gennaio 2021 e possono evolvere. Ti terremo aggiornato regolarmente. Puoi anche ottenere maggiori informazioni sul sito del Ministero degli Affari Esteri.

È ancora possibile viaggiare in Inghilterra con la carta d’identità?

Purtroppo, non si potrà più viaggiare in Inghilterra solamente con la carta d’identità. Dopo la Brexit, occorrerà avere un passaporto valido per viaggiare nel Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord). I cittadini europei non avranno bisogno di richiedere un visto turistico se viaggiano meno di tre mesi nel paese.

È necessario effettuare un tampone prima di viaggiare in Inghilterra?

È obbligatorio presentare un tampone negativo effettuato meno di 72 ore prima dell’arrivo sul territorio britannico.

È prevista una quarantena all’arrivo in Inghilterra?

Tutte le persone che arrivano nel Regno Unito devono isolarsi per 10 giorni. Se non rispetti il periodo di isolamento imposto dall’Inghilterra puoi ricevere una multa di £1.000, e una multa di £2.000 se non lo rispetti una seconda volta. Alla terza volta, la penalità sarà di £4.000 e poi di £10.000 per ogni recidiva.

Avrai la possibilità di iscriverti al programma «Test to Release», che ti permette di effettuare un tampone al quinto giorno e di uscire dalla quarantena se il tampone risulta negativo. Il costo del tampone varia a seconda del centro scelto, e può essere compreso tra 89 e 160 £.

Ecco come funziona:

  1. Prenota il tuo appuntamento in uno dei centri autorizzati.
  2. Compila il modulo di arrivo in Inghilterra. Le informazioni che ti verranno richieste: il numero del passaporto, i dettagli del viaggio, l’indirizzo del posto dove effettuerai la quarantena, il riferimento della prenotazione del tampone per il quinto giorno, il nome del centro dove effettuerai il tampone. Questo modulo deve essere compilato almeno 48 ore prima dell’arrivo. Verrà generato un QR code che dovrai presentare alle autorità non appena sarai arrivato in Inghilterra.
  3. Il quinto giorno di isolamento, potrai effettuare il tampone prenotato in anticipo online. Un kit con il tampone verrà inviato a casa tua e un infermiere si recherà da te. L’altra opzione è quella di recarti direttamente in un centro per effettuare il tampone, indossando la mascherina, e scegliendo la strada più breve e diretta. Una volta effettuato il tampone ti dovrai isolare di nuovo in attesa dei risultati.
  4. I risultati vengono comunicati entro 24/48 ore. Se sono negativi, finisce la quarantena. Se invece il tampone è positivo, dovrai effettuare 10 giorni in più di quarantena dalla data di ricezione del risultato positivo.

Sono coperto dalla TEAM se viaggio in Inghilterra?

Dopo la Brexit il 1° gennaio 2021, la tua tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) non sarà più valida se viaggi nel Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord). Dovrai quindi sottoscrivere una polizza viaggio se desideri essere coperto per le spese mediche quando viaggi in questo paese.

Quale assicurazione viaggio scegliere per un soggiorno turistico in Inghilterra?

Per viaggiare nel Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord), ti consigliamo di sottoscrivere un’assicurazione viaggio completa, con delle garanzie solide. Il Cap Assistenza include le garanzie seguenti:

  • Assistenza rimpatrio 24/24 e 7 su 7: presa in carico al 100 % con il nostro partner Europ Assistance, anche in caso di contagio al Covid-19 dichiarato in loco.
  • Presa in carico delle spese mediche e di ricovero fino a 200.000€ (anche in caso di contagio al Covid-19 in loco, se la patologia non è conosciuta al momento della partenza.
  • Assicurazione bagaglio in caso di furto o danneggiamento dei bagagli durante il soggiorno: fino a 3.000€.
  • Responsabilità civile.
  • Garanzie rientro anticipato ed interruzione di soggiorno.
  • Opzione annullamento, anche in caso di contagio al Covid-19 prima della partenza. Per usufruire dell’opzione annullamento, dovrai sottoscrivere la polizza entro 48 ore dall’acquisto del soggiorno

Ti lasciamo scorprire le garanzie qui sotto:

Una volta effettuata la sottoscrizione, riceverai tramite mail il tuo attestato di assicurazione. Sarà indicato che il contratto Cap Assistenza prende in carico il rimborso delle spese mediche in caso di contagio al Covid-19.

L’importo del premio di assicurazione è di 28 € a persona per un soggiorno di una settimana nel Regno Unito senza l’opzione annullamento. Bonus: puoi usufruire della tariffa tribù (-15 %) sul Cap Assistenza se viaggi con più di tre persone.

Per avere maggiori dettagli sulla polizza, non esitare a contattare i nostri consulenti tramite mail: info@chapkadirect.it o al telefono allo 02 82 94 09 55 dal lunedì al venerdì.

È necessario sottoscrivere un’assicurazione annullamento per un soggiorno in Inghilterra?

Nel contesto attuale (la pandemia mondiale di Covid-19), ti consigliamo di sottoscrivere un’assicurazione annullamento al momento della prenotazione del tuo soggiorno (o al massimo entro 48 ore dall’acquisto). Così potrai essere rimborsato nel caso in cui si verifichi un evento che ti impedisca di viaggiare. Puoi sottoscrivere il contratto completo Cap Assistenza con opzione annullamento o soltanto l’annullamento con il nostro contratto Cap Annullamento.

Quale assicurazione sanitaria scegliere per studiare, effettuare un tirocinio o un soggiorno linguistico in Inghilterra?

Ti consigliamo di sottoscrivere il contratto Cap Student di Chapka a partire da 24 € al mese. Questo contratto, in partenariato con Europ Assistance, è creato appositamente per gli studenti europei, i tirocinanti o per coloro che effettuano un soggiorno linguistico.

Le garanzie principali del contratto sono:

  • L’assistenza rimpatrio 7/7 e 24/24 in caso di infortunio grave.
  • La presa in carico delle spese mediche in caso di malattia o di ricovero è effettuata sin dal 1° euro e senza massimale (anche in caso di contagio al covid-19!).
  • La presa in carico di un biglietto AR per un parente in caso di ricovero.
  • Il rientro anticipato in caso di decesso o di ricovero di un parente stretto durante il tuo soggiorno.
  • La responsabilità civile in caso di danni materiali o fisici causati involontariamente ad un terzo.
  • Un’ opzione interruzione di studi: rimborso delle spese per gli studi (fino a 15.000€) in caso di rimpatrio, di rientro anticipato o di ricovero di più di 30 giorni.

0 commento

lascia un commento