1. Principale
  2. Il mio giro del mondo
  3. Dosi di ispirazione viaggi
Il blog di viaggio di Chapka

5 piatti incredibili da scoprire in Colombia

Apriamo le papille gustative, in direzione della Colombia! Questo paese offre tante specialità culinarie che sogniamo di assaggiare proprio adesso. Poiché ci sono molte ricette da scoprire in questo paese, ci siamo incentrati sui 5 piatti più tradizionali della Colombia. Yum Yum!

El ajiaco

L’ajiaco è una zuppa colombiana a base di patate. Mentre la ricetta varia in base alla regione, l’ajiaco più famoso viene da Bogotá. Contiene pezzetti di pollo, pannocchie di mais, diverse varietà di patate per addensare la zuppa (comprese le patate dolci!), e l’erba aromatica chiamata guasca. Capperi, avvocado e panna sono poi aggiunti sopra.

Ajiaco colombiano

El sancocho

È una zuppa tradizionale colombiana ed è sicuramente il piatto più iconico del paese. il sancocho è una zuppa densa a base di patate o yucca, a cui viene aggiunta carne, o a volte pesce.

Il nome del sancocho cambia a seconda della carne selezionata. Ad esempio, il sancocho a base di carne di manzo è generalmente chiamato “sancocho de carne”.

Tra gli ingredienti più comuni del sancocho colombiano troviamo carni (pollo, maiale, manzo, anatra, frattaglie …) o pesci, pannocchie, carote, legumi (fagioli, lenticchie, piselli), verdure (aglio, cipolla, coriandolo, peperone, sedano …), patate e altri ingredienti esotici: il platano verde o maturo, il guineo verde, igname, yucca, ahuyama, malanga, arracacha. Ovviamente le ricette cambiano a seconda delle regioni e dei prodotti disponibili. Ad esempio, il sancocho di pesce viene prodotto sulla costa.

Il sancocho di carne

Los tamales

Il Tamal è una specie di involtino nativo americano. È stato cucinato in Colombia molto prima dell’arrivo dei coloni ispanici. Si stima che questo piatto abbia più di cinquemila anni. I tamales sono fatti con un impasto di farina di mais. L’impasto viene poi steso in foglie di pannocchia di mais, foglie di banano o in foglie di bijao, rigua o chisgua, delle piante che crescono facilmente in Colombia. Viene poi aggiunto un ripieno generalmente salato (assortimento di verdure, maiale, manzo o pollo, a volte pesce). La cottura è fatta al vapore.

Los tamales

Las arepas

Questo pane rotondo fatto con la farina di mais faceva già parte della cucina degli aborigeni in epoca precolombiana. Ancora oggi è un alimento base in Colombia ma anche in Venezuela. L’arepa può essere fritta o al forno, a volte farcita con un uovo. La puoi trovare anche dolce. Ogni regione ha la sua ricetta. Ad esempio, nella regione di Santanderes, ad est di Medellín e a nord di Bogotá, l’arepa contiene del mais sbucciato in acqua e cenere. L’arepa più buona secondo noi, è quando viene grigliata insieme alle salsicce chorizo. L’arepa viene così inzuppata nel succo di carne.

Las arepas

L’empanada colombiana

Argentini, uruguaiani e cileni litigano sulla paternità e il gusto dell’empanada, proprio come colombiani e venezuelani quando si tratta di parlare delle migliori arepas. L’empanada colombiana è molto originale. È fatta con farina di mais e fritta nell’olio (“fritado“), a differenza di altri paesi dove è fatta con grano e cotta (“al horno“). È spesso farcita con patate, carne macinata e una salsa chiamata hogao o ogo (salsa di pomodoro, cipolle, aglio e peperoni cotti nell’olio). Con un pizzico di pepe, di cumino, di coriandolo, di peperoncino e un po’ di succo di limone, l’empanada è semplicemente squisita!

L’empanada colombiana

E soprattutto buon appetito!

Ti è venuta voglia di andare in Colombia? Ecco il nostro partner!

EVANEOS. Non facciamo più le presentazioni con Evaneos! Propone dei pacchetti viaggio per circa 160 destinazioni, tra cui la Colombia. Il metodo: creare dei viaggi su misura in partenariato con agenzie locali.

0 commento

lascia un commento