1. Principale
  2. La cassetta degli attrezzi dell'assicurato
  3. I consigli assicurativi
Il blog di viaggio di Chapka

A che serve un’assicurazione viaggio?

Hai l’abitudine di acquistare biglietti e servizi di viaggio su Internet? Dopo aver trovato la migliore soluzione e completato le lunghe procedure di registrazione (nome, cognome, numero di passaporto…), ecco che l’importo è aumentato di 50 euro a causa delle spese amministrative. Ma non è finita qui: guardi di nuovo la schermata della prenotazione e scopri che sono stati aggiunti altri 20 euro di assicurazione. Stai per deselezionare la casella “assicurazione viaggio” per risparmiare i tuoi 20 euro, ma prima ti poni la domanda: “a cosa serve un’assicurazione viaggio?

È vero: sei giovane, godi di buona salute, hai previsto di trascorrere le tue vacanze in spiaggia a prendere in sole, in teoria non può succedere nulla. In teoria… In realtà, quasi il 5% dei viaggiatori modifica o annulla il viaggio all’ultimo minuto e quasi l’1% dei viaggiatori viene colpito da problemi di salute all’estero.

Il tuo viaggio può essere compromesso, prima o al momento della partenza:

– Prima della partenza: annullamento del viaggio da parte tua.
Chi annullerebbe un viaggio a New York o un anno sabbatico di vacanza lavoro in Australia? Nessuno, penserai. Invece, in caso di malattia del viaggiatore o di un parente, di offerta di lavoro o di furto del passaporto poco prima della partenza, si è costretti a spostare le vacanze… o addirittura ad annullarle. Senza l’assicurazione annullamento, non potrai richiedere alcun rimborso e perderai il biglietto aereo, ossia il tuo “capitale-vacanze”!

– Durante il soggiorno: problema di salute.
Essere in vacanza non significa non essere esposti ai rischi della vita quotidiana. Se ti ammali o sei costretto a ridurre la durata del tuo soggiorno, l’assicurazione coprirà questi imprevisti della vita. Ad esempio, un’operazione di appendicite in Australia costa 12.000 euro, un rimpatrio sanitario dagli Stati Uniti in caso di infortunio circa 30.000 euro (spese mediche escluse)… potremmo fare molti altri esempi, ma ricorda semplicemente che è meglio pagare 20 € e beneficiare di una copertura, piuttosto che 30.000 € in caso di difficoltà.

È nelle situazioni gravi che si capisce l’importanza dell’assicurazione viaggio, in quanto protegge te, il tuo capitale e la tua famiglia, che sarebbe costretta a sborsare somme esorbitanti per fornirti le cure necessarie.

Parti in tutta tranquillità, scopri le nostre polizze su Chapka Direct


0 commento

lascia un commento