1. Principale
  2. Le mie vacanze
  3. Ispirazioni viaggi
Il blog di viaggio di Chapka

10 cose che ti faranno innamorare di Siviglia

Siviglia, capoluogo dell’Andalusia, è una città che devi visitare almeno una volta nella vita. Chi è stato a Siviglia spesso ripete e molti sono coloro che dichiarano di esserne rimasti folgorati, addirittura innamorati. Di seguito cercheremo di svelare le 10 caratteristiche di questa città che affascinano i turisti italiani.

Perché ti innamorerai di Siviglia?

La Plaza de España

È senza dubbio il monumento più conosciuto di Siviglia, una delle piazze più belle al mondo. Questo spazio libero al pubblico è stato costruito in occasione dell’Esposizione Iberoamericana del 1929. 50.000 metri quadrati di pura arte, con svariati ponti, piastrelle colorate, innumerevoli archi e bellissime panchine dedicate alle province spagnole.

La Giralda e la Cattedrale

La Cattedrale di Siviglia è la chiesa gotica più grande al mondo. L’immensa Cattedrale costruita sulle ceneri dell’antica Moschea ospita ancora oggi elementi puramente musulmani come il Cortile degli Aranci, la Porta del Perdono e la Giralda, l’antico minareto. La Giralda è senza dubbio il simbolo della città, una torre musulmana-cristiana che ben rispecchia il mix culturale di questa città.

© Andalusia Viaggio Italiano

Il Guadalquivir e la Torre del Oro

Protagonista in città è senz’altro anche il fiume Guadalquivir, il più grande della regione. Passeggiare in riva al fiume, tra il ponte di Triana e la Torre del Oro è una della cose più rigeneratrici che potrai fare a Siviglia.

© Andalusia Viaggio Italiano

Il Barrio Santa Cruz e l’Alcazar

Il Barrio Santa Cruz è il centro storico della città. Qui troviamo stradine tortuose, piazzette che profumano d’arancio e scorci adornati con decine di fiori. Il quartiere è ormai prettamente turistico, ma è impensabile non visitarlo e perdersi piacevolmente tra le viuzze. Proprio tra il Barrio Santa Cruz e la Cattedrale troviamo l’Alcazar, il palazzo reale. Se pensavi che la città non poteva offrirti altro, ecco che l’Alcazar ti sorprenderà di nuovo con il suo stile mudéjar, ovvero arabesco. In questi cortili da mille e una notte hanno filmato anche Il Trono di Spade.

Las Setas – Metropol Parasol

Tutti i monumenti menzionati sino ad ora sono fantastici internamente ed esteriormente, ma dall’alto? Ecco allora che una cosa assolutamente consigliata è quella di salire sul Metropol Parasol, uno degli edifici di legno più grandi in Europa. Una costruzione modernissima nel bel mezzo del centro storico di Siviglia dalla quale poter vedere la miglior vista alla città.

© Andalusia Viaggio Italiano

La gastronomia

A Siviglia si mangia benissimo. È vero che sia i piatti, sia il modo di mangiare con le Tapas può prendere di sprovvista un turista italiano, ma i sapori delle ricette andaluse ti faranno sognare. Difficile elencare tutti i piatti da provare in città. Si può passare dal Jamón Iberico (prosciutto crudo spagnolo), alla Tortilla de Patatas (frittate di patate), sino al Pescaito Frito (frittura di pesce), ma tantissime altre solo le tapas da provare.

Le feste locali

Chi non ha mai sentito parlare della Feria de Abril o della Semana Santa di Siviglia? Queste due sono le feste più importanti della città e sono mega-coinvolgenti, tutta la città viene travolta dall’atmosfera colorate e spensierata della feria o dalla serietà e religiosità della Settimana Santa. È impossibile descrivere bene queste due feste, bisogna assolutamente viverle e per questo che considero aprile come il miglior mese (e anche il più caro) per visitare Siviglia.

La movida

La “movida” non è una leggenda, se arrivi a Siviglia ed esci alla sera a cenare all’Alameda de Hercules o passeggiare lungo la Calle Betis, capirai cosa si intende in Spagna con questo gergo. Centinaia, migliaia di persone riversate in strada, godendo degli spazio pubblici, dei bar, della musica, della Cruzcampo e della buona compagnia.

Il flamenco

Non te ne puoi andare da Siviglia senza aver visto uno spettacolo flamenco in uno dei tanti tablao della città. È vero che ormai sono eventi organizzati quasi esclusivamente per turisti, ma non lasciarsi emozionare dell’intensità della musica e dal suo ballo vorticoso è un vero delitto.

© Andalusia Viaggio Italiano

La comodità

Siviglia è una destinazione molto comoda e sicura. Non è una città enorme, facile da visitare a piedi o in bicicletta. Spagnoli e italiani si capiscono senza molti problemi e tutto il capoluogo è preparato per accogliere ogni tipo di turista.

Ringraziamo Alberto di Andalusia Viaggio Italiano per questo articolo 🙂

5/5 - (1 vote)

0 commento

lascia un commento